Risotto alla salsiccia in cialda di Parmigiano

Ingredienti per 2 persone:

– Riso: 150 grammi, tipo: Carnaroli
– Salsiccia: 150 grammi
– Pecorino Romano: 30 grammi
– Parmigiano Reggiano: 6 cucchiai (per i cestini)
– Burro: 20 grammi
– Vino bianco: 1/2 bicchiere, secco
– Scalogno: 2
– Brodo vegetale: 400 ml
– Rosmarino: q.b.
– Prezzemolo: q.b.
– Pepe: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

Per prima cosa preparare le cialde di Parmigiano: sulla piastra del forno rivestita da cartaforno distribuire in forma circolare 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattuggiato con l’aiuto di un cucchiaio.

risotto salsiccia in cialda di parmigiano

Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 2-3 minuti (il formaggio dovrà risultare dorato), estrarre dal forno e disporre su contenitori cilindrici rovesciati in modo da dare la forma di cestini aiutandosi con le mani; lasciare raffreddare.

risotto salsiccia in cialda di parmigiano4

In una capiente padella antiaderente, soffriggere lo scalogno tritrato con l’olio per un paio di minuti, aggiungere la salsiccia a pezzetti privata della pelle e lasciare che prenda colore,

risotto salsiccia in cialda di parmigiano2

poi il riso fino a farlo tostare, sfumare con il vino bianco e aggiungere un paio di mestoli di brodo, il pepe e il rosmarino.

risotto salsiccia in cialda di parmigiano3

Proseguire la cottura a fiamma bassa con il coperchio, aggiungendo il brodo un mestolo per volta quando serve. Dopo circa 15 minuti (dipende dal grado di cottura che preferite), rimuovere il coperchio, se necessario aggiustare di sale (con il brodo non dovrebbe servirne altro), controllare la cottura elasciare asciugare; spegnere la fiamma.

Incorporare il Pecorino Romano grattuggiato e mantecare con il burro, mescolando energicamente fino a farlo sciogliere, decorare con prezzemolo e servire all’interno delle cialde.

risotto salsiccia in cialda di parmigiano5

Gnocchi freschi filanti con luganega

Ingredienti per 4 persone:

Per gli gnocchi:
Patate: 500 grammi
Farina 00: 220 grammi
Sale: una presa
Uova: 1/2

Per il condimento:
Besciamella: 200 ml
Brodo vegetale: 300 ml
Salsiccia: 250 grammi, tipo: luganega
Fontal: 130 grammi
Burro: 20 grammi
Aglio: 4 spicchi
Pepe: q.b.
Sale: q.b.

Preparazione:

In abbondante acqua leggermente salata lessare le patate con la buccia per circa 40 minuti, poi pelarle, passarle con lo schiaccia-patate e lasciare raffreddare.

Intanto preparare gli gnocchi: porre sul piano di lavoro la farina setacciata, le patate e il sale, lavorarli insieme, aggiungere gradualmente l’uovo fino a ottenere un impasto elastico, (se dovesse risultare appiccioso, aggiungere farina tenendo presente che gli gnocchi risultano più morbidi e più saporiti quando contengono meno farina possibile).

Formare con l’impasto ottenuto dei filoni dello spessore di un mignolo, tagliarli con il coltello in tocchetti di circa 1,5 cm e poi passarli sulla forchetta facendoli rotolare per dare loro la forma (con le “righine”).

gnocchi luganega forma

Intanto in una padella antiaderente soffriggere l’aglio e la luganega tagliata a tocchetti con il burro. Quando l’aglio risulta dorato, eliminarlo e aggiungere il brodo vegetale.

Portare a cottura la luganega (circa 15 minuti), poi mantecare con la besciamella.

gnocchi luganega salsa

Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, estrarli mammano che vengono a galla con l’aiuto di una schiumarola e aggiungerli direttamente al condimento nella padella. Versare il Fontal grattuggiato con la grattuggia a fori grandi e mescolare.

Servire caldi.

gnocchi luganega pronti