Strudel tricolore

Perché la semplicità, a volte, è la soluzione… almeno in cucina!

Ingredienti per 4 persone:

– Pasta sfoglia: 1 rotolo, rettangolare
– Pomodori: una decina, tipo: Ciliegino
– Stracchino: 100 grammi
– Basilico fresco: 6-7 foglie
– Sale: q.b.
– Uovo: 1/2

Preparazione:

Stendere la pasta sfoglia, bucherellarla leggermente con la forchetta e spalmare sulla superficie lo stracchino con l’aiuto di una spatola da cucina. Coprire con i pomodorini tagliati a fettine sottili e con basilico tagliuzzato, salare.

Strudel tricolore

Chiudere la pasta sfoglia in un rotolo, spennellandola con l’uovo sbattuto e cuocere in una teglia rivestita da carta forno in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 40 minuti.

Strudel tricolore 2

Servire tiepido, a fette.

Strudel tricolore 3

Strangozzi ai porcini in salsa di stracchino e pancetta

strangozzi stracchino e pancetta

Ho trovato questa buffa pasta (sono tipo degli spaghettoni a base quadrata) al supermercato… e ho deciso di provarla, con una ricetta improvvisata al momento!

Ingredienti per 2 persone:

– Strangozzi ai porcini: 200 grammi
– Stracchino: 50 grammi
– Burro: 1 noce
– Pancetta: 50 grammi
– Salvia fresca: 6-7 foglie
– Sale: q.b.
– Pepe: q.b.

Preparazione:

In abbondante acqua salata cuocere gli strangozzi; intanto in una padella antiaderente sciogliere il burro, aggiungere la pancetta a dadidini e lasciare rosolare per 3-4 minuti a fiamma moderata. Aggiungere il sale, il pepe, la salvia sminuzzata e lo stracchino e lasciare che si sciolga a fiamma bassa senza coperchio,

strangozzi stracchino pancetta2

girando di tanto in tanto per qualche minuto, fino a quando la salsa si addensa, poi spegnere la fiamma e lasciare coperto.

Terminato il tempo di cottura degli strangozzi (circa 18 minuti), condirli direttamente in padella, mescolare bene

strangozzi stracchino e pancetta 3

e servire caldi.

strangozzi stracchino e pancetta 4

Crespelle con stracchino e champignon

Ingredienti per 2 persone:

Per le crespelle:
– Farina 00: 100 g di farina
– Uova: 2
– Latte: 200 ml
– Burro: 20 grammi
– Sale: 1 cucchiaino raso

Per il ripieno:
– Stracchino: 100 grammi
– Funghi: 150 grammi (io ho usato gli champignon)

Per la copertura:
– Parmigiano Reggiano: 30 grammi
– Mandorle: 30 grammi
– Besciamella: 50 grammi
– Burro: q.b.
– Pepe: q.b.

Preparazione:

Sciogliere il burro a bagnomaria e lasciare intiepidire. In un’altra padella, rosolare a fiamma bassa i funghi tagliati per il lungo a fette sottili per una decina di minuti insieme al burro e a una presa di sale, girandoli di tanto in tanto.

In una terrina lavorare con una frusta le uova mescolate con il sale con la farina, aggiungere il burro e il latte a filo, continuando a mescolare, fino a ottenere un composto omogeneo dalla consistenza liquida.

crespelle stracchino champignon

In una padella antiaderente di circa 15 cm di diametro leggermente unta con burro versare una quantità del composto tale da coprire la superficie con uno spessore di 3-4 millimetri. Cuocere per 45 secondi, voltare con decisione sull’altro lato e cuocere circa 30 secondi.

crespelle stracchino champignon2

Riporre in un piatto fondo e coprire. Proseguire fino a terminare il composto (dovrebbero uscirvi 4-5 crespelle).

Coprire l’interno di un tegame da forno di cartaforno, aggiungere qualche fettina sottile di burro, poi una crespella alla volta riempiendone metà con lo stracchino spalmato e un po’ di funghi. Quindi piegarla.

Ripetere l’operazione per ogni crespella, avendo cura di disporle una adiacente all’altra, sovrapponendole leggermente. Con un cucchiaio spalmare ogni crespella con la besciamella, spargere il Parmigiano Reggiano, le mandorle triturate, il pepe

crespelle stracchino champignon3

e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 8-10 minuti.

crespelle stracchino champignon4

Servire calde.

crespelle stracchino champignon5