Risotto spada e zucchine

Bentornati nella stagione dei risotti!!!

Ingredienti per 4 persone:

– Filetto di pesce spada fresco: 200 grammi
– Zucchine: 2, piccole
– Riso: 320 grammi, tipo: Carnaroli
– Burro: 30 grammi
– Brodo vegetale: 600 ml
– Aglio: 4 spicchi
– Olio extravergine di oliva: 3-4 cucchiai
– Vino bianco: 1/2 bicchiere, secco
– Sale: q.b.
– Aneto: q.b.
– Prezzemolo: q.b.
– Timo: q.b.

Preparazione:

In una capiente casseruola antiaderente, rosolare a fiamma bassa l’aglio in spicchi con l’olio, quindi tostare il riso per qualche minuto, sfumare con il vino bianco e aggiungere un paio di mestoli di brodo; rimuovere l’aglio.

Risotto spada e zucchine

Incorporare le zucchine tagliate alla juilienne, l’aneto, il timo, il pepe e lasciare cuocere a fiamma bassa con il coperchio per una decina di minuti, aggiungendo il brodo quando necessario.

Risotto spada e zucchine2

Aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti e lasciare proseguire la cottura a fiamma media senza coperchio ancora per qualche minuto (dipende dal grado di cottura che preferite), consentendo al sughetto di asciugarsi.

Risotto spada e zucchine3

Spegnere la fiamma, mantecare con il burro, aggiungere il prezzemolo tritato e servire caldo.

Risotto spada e zucchine4

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni

Alzi la mano chi non adora il pollo in agrodolce del ristorante cinese!
La sorpresa è che si cucina in un attimo!

Ingredienti per 4 persone:

– Petto di pollo: 500 grammi, netti
– Peperoni: gialli, 2
– Aceto di vino: 1/e bicchiere (io ho usato quello rosso, ma credo ci vada il bianco)
– Salsa di soia: 3 cucchiai
– Zucchero: 1 cucchiaino
– Cipolla rossa: 1/2
– Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
– Farina: q.b.

Preparazione:

In una padella rosolare la cipolla sminuzzata insieme ai peperoni tagliati in quadrati per una decina di minuti, rigirando di tanto in tanto.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni

Poi aggiungere il pollo tagliato in bocconcini e passato nella farina, rosolare leggermente,

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni2

quindi bagnare con l’aceto, la salsa di soia (non serve il sale), zuccherare e lasciare cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti, in modo che il sughetto si addensi e i peperoni rimangano croccanti.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni3

Servire caldi.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni4

Zucchine trifolate alle olive

Ah, poveri contorni! Sempre bistrattati e dimenticati! Eppure basta poco: un paio di zucchine, qualche oliva… et voilà!

Ingredienti per due persone:

– Zucchine: 2
– Olive: una decina, tipo: Gaeta
– Capperi: 4-5
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente rosolare le zucchine tagliate a tocchi insieme alle olive private del nocciolo e ai capperi per un paio di minuti.

Zucchine trifolate alle olive

Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua calda e lasciare proseguire la cottura con il coperchio a fiamma bassa per circa 20 minuti. Servire calde.

Zucchine trifolate alle olive2

Fajiitas di pollo con peperoni

Riemergo dal caos lavorativo per tornare, finalmente, a postare qualche ricettina! Cominciamo con le fajitas, amatissime e davvero semplici da preparare!

Ingredienti per 2 persone:

– Petto di pollo: 200 grammi
– Peperoni: 2, 1 giallo e 1 rosso, piccoli
– Peperoncini verdi piccanti: 2
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Cipolla: 1/2, rossa
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella rosolare con l’olio le cipolle affettate con i peperoni tagliati a listarelle e i peperoncini affettati per una trentina di minuti.

Fajiitas di pollo con peperoni

Poi spostare i peperoni sulla piastra antiaderente insieme al pollo tagliato a strisce e lasciare cuocere per una decina di minuti rigirando spesso e aggiustando di sale a fine cottura.

Servire caldo, preferibilmente accompagnato da tortillas (seguirà ricetta)!

Fajiitas di pollo con peperoni2

Peperoni e peperoncini verdi piccanti con pomodoro e basilico

C’era una volta una pianta in regalo, con due specie diverse di peperoncini, piccola piccola, che andò a fare compagnia ai semi di basilico sul balcone. Poi crebbe, crebbe, crebbe diversificando il peperoncino di Cayenna dai peperoncini verdi. E accanto a lei crebbero e crebbero grandi piante di basilico forti e profumate. Così, nasce questo contorno. 😀

Ingredienti per 2 persone:

– Peperone: 1, giallo
– Peperoncini verdi: a piacere (io ne ho usati 4-5, c’è da morire!)
– Aglio: 2 spicchi
– Pomodori: 2, tipo: Perini
– Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
– Basilico fresco; qualche foglia
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente dorare l’aglio con l’olio, poi aggiungere il peperone pulito, privato dei semi e tagliato a listarelle e lasciare cuocere a bassa fiamma con il coperchio per circa venti minuti; quindi aggiungere i peperoncini verdi lavati e privati del picciolo.

Peperoni e peperoncini verdi piccanti con pomodoro e basilico

Intanto in una pentola lessare in abbondante acqua salata i pomodori per 10 minuti, poi pelarli, tagliarli a tocchi e unirli al peperone insieme alle foglie di basilico lavate; lasciare proseguire la cottura per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

Peperoni e peperoncini verdi piccanti con pomodoro e basilico 2

Servire caldi.

Peperoni e peperoncini verdi piccanti con pomodoro e basilico 3

Riso venere con gamberetti e peperoni al curry

La sensazione è che, come da diversi anni a questa parte, l’estate stia scorrendo via velocemente, tipo sabbia tra le dita, e non resti che afferrarne un morso qua e là… Tra una torta salata e un piatto aromatico di pesce…

Ingredienti per 4 persone:

– Riso venere: 300 grammi
– Peperoni: 1, rosso
– Gamberetti freschi: 300 grammi (lordi)
– Aglio: 3 spicchi
– Curry: 1 cucchiaino
– Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una casseruola antiaderente soffriggere con l’olio l’aglio in tocchetti, poi aggiungere i peperoni tagliati a listarelle e lasciare appassire per una trentina di minuti a fiamma bassa con il coperchio.

Riso venere con gamberetti e peperoni

Rimuovere l’aglio, aggiungere una tazza d’acqua tiepida in cui si è sciolto il curry, i gamberetti sgusciati e salare.

Riso venere con gamberetti e peperoni  2

Proseguire la cottura senza coperchio per qualche minuto lasciando asciugare il sughetto, quindi spegnere la fiammaversare il riso Venere lessato in abbondante acqua salata per circa 18 minuti e scolato, mescolare bene e servire tiepido.

Riso venere con gamberetti e peperoni 3

Anelli di totano in insalata con patate

Stanchi del solito polpo in insalata? Un’ottima alternativa sono dei morbidi anelli di totano! 😀

Ingredienti per 2 persone:

– Anelli di totato: 280 grammi
– Patate: 2
– Aglio: 3 spicchi
– Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
– Prezzemolo: 1 presa
– Sale: q.b.
– Pepe: a piacere.

Preparazione:

Lessare in abbondante acqua leggermente salata due patate con la buccia per circa 40 minuti, avendo cura che non si sfaldino. Rimuovere dalla pentola, lasciare che si intiepidiscano, pelarle con l’aiuto del pelapatate e tagliarle a tocchetti.

Intanto cuocere gli anelli di totano puliti in abbondante acqua leggermente salata per circa 20 minuti (devono risultare morbidi, non gommosi).

Anelli di totano in insalata con patate

In un ampio piatto da portata mescolare i totani e le patate, condendo con l’olio, il prezzemolo tritato, il pepe e l’aglio tagliato a fettine e aggiustando di sale. Lasciare riposare per circa due ore prima di servire, a temperatura ambiente.

Anelli di totano in insalata con patate 2

Purè di zucchine alla menta

Ingredienti per 4 persone:

– Zucchine: 3
– Panna da cucina: 2-3 cucchiai
– Menta: 4-5 foglie
– Cipolla: 1/4
– Burro: 1 noce
– Parmigiano Reggiano: 4 cucchiai
– Sale: q.b.

Preparazione:

Lessare le zucchine intere per circa 20 minuti in abbondante acqua salata. Scolarle e schiacciarle con la forchetta (non frullarle, altrimenti si ottiene un passato dalla consistenza molto liquida).

In una padella antiaderente dorare la cipolla tritata insieme al burro, poi aggiungere le zucchine schiacciate, la menta tritata, la panna

Purè di zucchine alla menta

e mantecare con il Parmigiano Reggiano. Servire tiepido.

Purè di zucchine alla menta 2

Pizzottolo filante ai peperoni

Ok, è un periodo che – complice il caldo – di pasta non ne voglio proprio sapere, per cui va a finire tutto tra rotoli, tortini e compagnia bella!

Ingredienti per 4 persone:

– Pasta per la pizza: 1 rotolo (io a mano così sottile non la tiro)
– Peperoni: 1 giallo e 1 rosso
– Erdamer: 120 grammi in fette sottili
– Erba cipollina: 1 presa
– Scalogno: 1/2
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente rosolare i peperoni tagliati a listarelle con poco olio e lo scalogno tritato per una trentina di minuti, salare e cospargere con erba cipollina.

Pizzottolo filante ai peperoni

Stendere la pasta per la pizza sulla carta forno, distribuirvi i peperoni in modo da coprirne la superficie lasciando un po’ di spazio ai bordi,

Pizzottolo filante ai peperoni 2

Aggiungere le fette sottili di formaggio

Pizzottolo filante ai peperoni 3

e arrotolare delicatamente; spennellare con olio. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti.

Pizzottolo filante ai peperoni 4

Servire tiepido, a fette.

Pizzottolo filante ai peperoni 5

Patate al forno… quelle vere!

Si fa presto a dire patate al forno… Ma poi ti ritrovi quelle robine molliccie… Oppure quei sassi bruciacchiati… O, peggio, quell’illusione di croccantezza che rivela il crudo all’interno! 😦

Dopo vari tentativi ed errori, ecco la ricetta che (per ora) mi sembra dare il risultato migliore: patate croccanti fuori e tenere dentro, finalmente!

Ingredienti per 2 persone:

– Patate: 2, tipo: Novelle
– Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
– Sale: q.b.
– Rosmarino: 1 presa.

Preparazione:

Lessare in abbondante acqua salata le patate con la buccia ben pulita per circa 20 minuti. Tagliarle a tocchetti e cuocere sulla piastra del forno rivestita da carta forno dopo averle cosparse con poco sale, rosmarino e un filo d’olio, per circa 25 minuti a 200 gradi.

Patate al forno

Servire calde!

Patate al forno 2