Zucchine al gratin

Vi ho mai parlato di uno dei grandi classici del frigo da single? È la zucchina triste: avanzo di una qualche altra ricetta ormai mangiata, rimane nel fondo del cassettino della verdura a rischio di rinsecchirsi…

Ecco, questo è un modo semplice, veloce e senza sforzo (di sicuro ho già fatto riferimento al cibo “che si cucina da solo”) per salvarla dalla sua misera sorte!

Ingredienti per due persone:

– Zucchine: 1
– Panna da cucina: 2 cucchiai
– Burro: 30 grammi
– Parmigiano Reggiano: 4 cucchiai
– Erbe di Provenza: una presa
– Sale: q.b.
– Pepe: q.b.

Preparazione:

Tagliare la zucchina pulita per il lungo in fette non troppo sottili. Riporre le fette una accanto all’altra su un tegame rivestito da carta forno, lasciando che si sovrappongono.

Cospargere con erbe di Provenza, sale, pepe, adagiare le fettine sottili di burro sulla superficie e distribuire la panna. Ricoprire con Parmigiano Reggiano.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti e servire calde.

zucchine al gratin

Annunci

3 pensieri su “Zucchine al gratin

  1. Ecco perché sentivo singhiozzare da qualche giorno, pensavo che fosse il frigorifero. Che razza di ignorante insensibile che sono…

    La ricetta è buona come sempre, ma io ne ho un’altra veloce veloce 🙂

    Ingredienti per 1/2 persona:

    – Molte zucchine. Grosse, preferibilmente.
    – 136 uova, tanto alla fine ne rimarranno giusto un paio.
    – Maionese o, in alternativa, un salmone affumicato.
    – 2 Kg del primo prodotto che trovi in frigo quanto basta.
    – Altra roba che al momento non mi sovviene.

    Preparazione.

    Metti su i peperoni. Sotto, invece, brucia un incenso per coprire la puzza. Quando l’ambiente sarà ormai una cortina di fumi orientali mista agli odori precedenti, fai friggere due uova con un po’ di salvia e un pizzico di sale: qualora la ricetta facesse troppo schifo, almeno sarai riuscita a rimediare un secondo.

    Metti nel microonde un paio di zucchine crude: appena saranno esplose ne raccoglierai i resti con cui preparerai una deliziosa salsina. Ora prendi tutto ciò che hai combinato finora e butta tutto in un tacchino e vai con la cucina! A questo punto puoi servire la tua bella ricettina e mangiare. Io preferisco astenermi perché stasera ho cenato con la pizza.

    Buon appetito 😀

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...