Analisi del 2014

WordPress mi invia il suo reportino annuale… E mi ricorda così che non posto da tantissimo! Ho un po’ di ricettine in attesa, mentre il lavoro mi ruba l’anima, che spero di condividere quanto prima… Ma intanto ne approfitto per fare tanti auguri di buone feste a tutti voi! A prestissimo!

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 2.600 volte nel 2014. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 43 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Annunci

Scaloppine al latte

Questo secondo è una piacevole scoperta: rapidissimo da preparare, piace a tutti!

Ingredienti per 2 persone:

– Lonza: 240 grammi, in fettine
– Cipolla: 1/4
– Burro: 1 noce
– Latte: 250 ml
– Farina: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente far dorare la cipolla tritata con il burro per circa un minuto, poi aggiungere le fettine di lonza infarinate e rosolarle rapidamente su entrambi i lati.

Scaloppine al latte

Sfumare con il latte e lasciare proseguire la cottura a fiamma vivace senza coperchio per qualche minuto.

Scaloppine al latte2

Servire calde.

Scaloppine al latte3

Risotto spada e zucchine

Bentornati nella stagione dei risotti!!!

Ingredienti per 4 persone:

– Filetto di pesce spada fresco: 200 grammi
– Zucchine: 2, piccole
– Riso: 320 grammi, tipo: Carnaroli
– Burro: 30 grammi
– Brodo vegetale: 600 ml
– Aglio: 4 spicchi
– Olio extravergine di oliva: 3-4 cucchiai
– Vino bianco: 1/2 bicchiere, secco
– Sale: q.b.
– Aneto: q.b.
– Prezzemolo: q.b.
– Timo: q.b.

Preparazione:

In una capiente casseruola antiaderente, rosolare a fiamma bassa l’aglio in spicchi con l’olio, quindi tostare il riso per qualche minuto, sfumare con il vino bianco e aggiungere un paio di mestoli di brodo; rimuovere l’aglio.

Risotto spada e zucchine

Incorporare le zucchine tagliate alla juilienne, l’aneto, il timo, il pepe e lasciare cuocere a fiamma bassa con il coperchio per una decina di minuti, aggiungendo il brodo quando necessario.

Risotto spada e zucchine2

Aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti e lasciare proseguire la cottura a fiamma media senza coperchio ancora per qualche minuto (dipende dal grado di cottura che preferite), consentendo al sughetto di asciugarsi.

Risotto spada e zucchine3

Spegnere la fiamma, mantecare con il burro, aggiungere il prezzemolo tritato e servire caldo.

Risotto spada e zucchine4

Torta perissime e cioccolato

Continua l’onda delle torte fruttatissime!

Ingredienti per 8 persone:

– Pere: 2, tipo Abate, molto mature
– Farina 00: 180 grammi
– Zucchero: 130 grammi
– Uova: 3
– Burro: 60 grammi
– Cacao amaro: 4 cucchiai
– Lievito per dolci: 1 bustina

Preparazione:

In una terrina montare con le fruste i tuorli delle uova insieme allo zucchero, fino a ottenere una consistenza spumosa, poi incorporare il burro ammorbidito, la farina setacciata, il cacao e il lievito.

Torta perissime e cioccolato

Tagliare le pere a fette sottili, senza buccia, versarne 3/4 nell’impasto, quindi aggiungere gli albumi delle uova montati a neve ferma e mescolare con delicatezza.

Torta perissime e cioccolato2

Versare in una teglia di 22 cm di diametro imburrata e infarinata e ricoprire con le pere rimaste, disponendole a raggiera.

Torta perissime e cioccolato3

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

Torta perissime e cioccolato4

Servire tiepida.

Torta perissime e cioccolato5

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni

Alzi la mano chi non adora il pollo in agrodolce del ristorante cinese!
La sorpresa è che si cucina in un attimo!

Ingredienti per 4 persone:

– Petto di pollo: 500 grammi, netti
– Peperoni: gialli, 2
– Aceto di vino: 1/e bicchiere (io ho usato quello rosso, ma credo ci vada il bianco)
– Salsa di soia: 3 cucchiai
– Zucchero: 1 cucchiaino
– Cipolla rossa: 1/2
– Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
– Farina: q.b.

Preparazione:

In una padella rosolare la cipolla sminuzzata insieme ai peperoni tagliati in quadrati per una decina di minuti, rigirando di tanto in tanto.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni

Poi aggiungere il pollo tagliato in bocconcini e passato nella farina, rosolare leggermente,

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni2

quindi bagnare con l’aceto, la salsa di soia (non serve il sale), zuccherare e lasciare cuocere a fuoco vivace per circa 10 minuti, in modo che il sughetto si addensi e i peperoni rimangano croccanti.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni3

Servire caldi.

Bocconcini di pollo in agrodolce con peperoni4

Troccoli freschi con cipolla rossa e speck

Ingredienti per 4 persone:

– Troccoli freschi: 500 grammi
– Cipolle rosse: 4
– Speck: 150 grammi, tagliato a dadini
– Pecorino Romano: 6 cucchiai, grattuggiato
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Sale: q.b.
– Pepe nero: q.b.

Preparazione:

In una casseruola antiaderente rosolare la cipolla tagliata a fette insieme all’olio per pochi minuti rigirandola spesso,

Troccoli freschi con cipolla rossa e speck

poi aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e lasciare proseguire la cottura a fiamma bassa con il coperchio per circa un’ora, quindi aggiungere lo speck e lasciare dorare per una decina di minuti, aggiustando di sale e pepe.

Troccoli freschi con cipolla rossa e speck2

Intanto cuocere i troccoli al dente (circa 6 minuti) in abbondante acqua salata, scolare e versare direttamente nella casseruola con il condimento, aggiungere il Pecorino Romano e mescolare bene.

Troccoli freschi con cipolla rossa e speck3

Servire caldi.

Troccoli freschi con cipolla rossa e speck4

Torta di melissime

Ogni giorno è un buon giorno per creare una nuova ricetta della sempreverde torta di mele… Quella di oggi è melosissima: tanta mela e poca torta, per chi ama i dolci alla frutta per davvero!

Ingredienti per 8 persone:

– Mele: 4, tipo Gala
– Farina 00: 180 grammi
– Zucchero: 150 grammi
– Uova: 3
– Burro: 80 grammi
– Vanillina: 1 bustina
– Lievito per dolci: 1 bustina.

Preparazione:

In una terrina montare con le fruste i tuorli delle uova insieme allo zucchero, fino a ottenere una consistenza spumosa,

Torta di melissime

poi incorporare il burro ammorbidito, la farina setacciata, la vanillina e il lievito. Tagliare le mele a fette sottili, senza buccia, versarne 3/4 nell’impasto e mescolare, quindi aggiungere gli albumi delle uova montati a neve ferma e mescolare con delicatezza.

Torta di melissime 2

Versare in una teglia di 22 cm di diametro imburrata e infarinata e ricoprire con le mele rimaste, disponendole a raggiera. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti e servire tiepida.

Torta di melissime 3

Zucchine trifolate alle olive

Ah, poveri contorni! Sempre bistrattati e dimenticati! Eppure basta poco: un paio di zucchine, qualche oliva… et voilà!

Ingredienti per due persone:

– Zucchine: 2
– Olive: una decina, tipo: Gaeta
– Capperi: 4-5
– Olio extravergine di oliva: q.b.
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente rosolare le zucchine tagliate a tocchi insieme alle olive private del nocciolo e ai capperi per un paio di minuti.

Zucchine trifolate alle olive

Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua calda e lasciare proseguire la cottura con il coperchio a fiamma bassa per circa 20 minuti. Servire calde.

Zucchine trifolate alle olive2

Salmone in crosta di basilico

L’estate sta finendo… Un anno se ne va… Fa già freddo e per remare controcorrente vado avanti a pesce, come se non ci fosse (l’inverno) un domani!

Ingredienti per 2 persone:

– Filetti di salmone: 2, circa 300 grammi
– Senape: 2 cucchiaini
– Basilico: 15 foglie
– Pan grattato: 4 cucchiai
– Olio extravergine di oliva: 4 cucchiai
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una terrina mescolare l’olio, il pan grattato, il sale e il basilico sminuzzato.

Salmone in crosta di basilico

Spennellare i filetti di salmone con la senape

Salmone in crosta di basilico 2

e coprire con il composto al basilico, premendo leggermente perché si compatti bene.

Salmone in crosta di basilico3

Cuocere in un tegame rivestito da cartaforno in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti. Servire caldo.

Salmone in crosta di basilico4

Penne all’arrabbiata

Perché è sempre tempo di pastasciutta… E perché sono strapiena di peperoncini di Cayenna delle piante che regnano sul mio balcone anche in quest’estate per finta!

Ingredienti per 4 persone:

– Penne rigate: 380 grammi
– Pomodori pelati: 1 vasetto (400 grammi)
– Peperoncini di Cayenna freschi: 2
– Olio extravergine di oliva: 3 cucchiai
– Pecorino Romano: 4 cucchiai, grattuggiato
– Aglio: 2 spicchi
– Basilico fresco: 2-3 foglie
– Sale: q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente dorare l’aglio con l’olio, poi aggiungere i pelati schiacciandoli con il cucchiaio di legno, i due peperoncini sminuzzati con la mezzaluna, il sale e il basilico e lasciare cuocere a fiamma bassa senza coperchio per una ventina di minuti, girando di tanto in tanto,

Penne all'arrabbiata

Intanto lessare le penne al dente in abbondante acqua salata (circa 12-13 minuti), scolare e buttare direttamente in padella. Mantecare con il Pecorino Romano e servire calde.

Penne all'arrabbiata 2